Tag: dati

03/01/2018 / Dati

Vi ricordate Yahoo!Pipes? Applicazione web classe 2007, deprecata nel 2015, in grado di combinare graficamente (mashup) fonti dati di diverso tipo e provenienza in un unica web app (“[…]web application from Yahoo! that provided a graphical user interface for building data mashups that aggregate web feeds, web pages, and other services, creating Web-based apps from various sources, and publishing those…

07/12/2017 / IoT

Mynt è un tag bluetooth nato per svolgere funzioni di tracciamento cose/persone al quale, per emergere rispetto ad altri oggetti simili presenti oggi sul mercato, il costruttore Sligtech ha aggiunto: un pulsante programmabile (click singolo, doppio e triplo, click prolungato, click veloce più click prolungato) utilizzabile per gestire musica, scattare selfie, cercare un iPhone, scorrere slide su Apple Mac OS X,…

03/10/2017 / Vendite

“Forty-seven (47) percent of consumers today report that if they continuously encounter a poor customer experience, they’ll spend money with a competitor“, recita questo studio di CMO Council e SAP Hybris. Lo studio continua e mette in risalto alcuni aspetti -leggi aspettative- del rapporto con il proprio cliente; e cioè: The top attributes of good customer experience are as follows: Fast…

14/06/2017 / Econocom

Cosa non mi tocca fare per la mia azienda, Econocom. Due ore passate al “trucco e parrucco” per ottenere un look da geek (foto a destra): capello arruffato, barba incolta, aria stanca da pigia-bottoni notturno, etc. etc. Quando invece, nella realtà, io sono quello nella foto a sinistra. Ah, dimenticavo: nell’intervista (link) chiacchiero con Oscar Petrucci (Amplifon) di onStage, la piattaforma…

28/05/2017 / IoT

Dalla profonda Finlandia, con hardware di recente rivisitazione, arriva Thingsee, piattaforma per la rapida prototipazione ed implementazione di progetti Internet of Things. Un hub-gateway al centro che “parla” più protocolli, device distribuiti che raccolgono dati (temperatura, luminosità, umidità, pressione atmosferica, movimento) che, parlando anche tra loro (mesh network), superando il problema distanza/visibilità, li inviano alla piattaforma.

18/01/2017 / Cattivik

Se sei un professionista del furto con scasso e, allo stesso tempo, appassionato di dati, il mio consiglio è quello di abbandonare la “professione” e trasformare la tua passione in un lavoro a tempo pieno: data analyst e data scientist sono ricercatissimi dal mercato. Se, invece, la professione ti ha veramente ‘preso‘ -e qui gli auguri li indirizziamo alle tue eventuali vittime- scopri di seguito quanto il…

30/12/2016 / Dati

Sei un “power user“, abituato ad arrangiarti nelle distrazioni informatiche quotidiane? Hai nostalgia di strumenti come Lotus Notes e Microsoft Access? Se hai risposto “sì” ad entrambe le domande, dai un’occhiata a Airtable (“Spreadsheet, meet database“, il loro motto). Airtable serve ad organizzare dati, di qualsiasi tipo, in modo semplice, intuitivo. Si costruiscono tabelle definendo, contestualmente, i tipi di dati che le…

01/12/2016 / Business

Dite la verità: a chi di voi non è mai capitato di smarrire un biglietto da visita importante, ancor prima di averne salvato il contenuto in rubrica? Chi di voi ha sempre con sé il proprio? Quante volte, seppur coadiuvati da applicazioni efficaci, il processo di trasformazione “da carta a bit” non va a buon fine? Da anni si discute di modalità, le più disparate, per evitare…

28/10/2016 / Viaggi

Non è ancora, nemmeno lontanamente, paragonabile al mio 3rdeye, ma questo SantinoSafetySystem ha di buono che è reale, funzionante (solo Android, per ora) e gratuito. Lo posizionate sul cruscotto della vostra utilitaria e lui pensa a non farvi distrarre dal vostro smartphone mentre siete alla guida. “Si tratta di un vero e proprio dispositivo da auto, richiedibile direttamente e gratuitamente…

26/07/2016 / Dati

Alluvioni, rischi idrogeologici, catastrofi: come fare prevenzione? Artys, spinoff dell’Università di Genova, ha progettato e costruito SmartRainfallSystem, un sistema di raccolta ed analisi dati che dovrebbe aiutare in questo. La cosa curiosa è che le centraline di raccolta dati sono installate su già esistenti antenne paraboliche della tivù satellitare; e sfruttano il principio per cui quando piove il segnale televisivo…