Categoria: IoT

07/12/2017 / IoT

Mynt è un tag bluetooth nato per svolgere funzioni di tracciamento cose/persone al quale, per emergere rispetto ad altri oggetti simili presenti oggi sul mercato, il costruttore Sligtech ha aggiunto: un pulsante programmabile (click singolo, doppio e triplo, click prolungato, click veloce più click prolungato) utilizzabile per gestire musica, scattare selfie, cercare un iPhone, scorrere slide su Apple Mac OS X,…

28/05/2017 / IoT

Dalla profonda Finlandia, con hardware di recente rivisitazione, arriva Thingsee, piattaforma per la rapida prototipazione ed implementazione di progetti Internet of Things. Un hub-gateway al centro che “parla” più protocolli, device distribuiti che raccolgono dati (temperatura, luminosità, umidità, pressione atmosferica, movimento) che, parlando anche tra loro (mesh network), superando il problema distanza/visibilità, li inviano alla piattaforma.

29/01/2017 / IoT

Il Paese dei Balocchi due-punto-zero esiste: si chiama B8ta e si trova, per ora, purtroppo, solo a Palo Alto, Santa Monica e Seattle, negli Stati Uniti. Un concentrato di tecnologia, da toccare con mano e soprattutto provare di persona. Internet of Things e Smart Home, tra i temi più gettonati; ma anche gadget e accessori di ogni tipo. La pagina dei…

21/11/2016 / IoT

Forrester analizza le undici piattaforme “Internet of Things” più significative, mettendole a confronto attraverso l’uso di venticinque criteri. Il risultato è abbastanza scontato; probabilmente -aggiungo io- le ‘features’ più interessanti andrebbero cercate in realtà più piccole, in piattaforme meno conosciute, magari specializzate in ambiti verticali/di nicchia. Il report, comunque, è una buona raccolta di informazioni utili a chi, in azienda, sta cercando di…

03/08/2016 / IoT

Un concentrato di sensori per svolgere molti compiti. Questo è Allbe1, compatto oggetto dell’internet delle cose, in arrivo entro la fine dell’estate. Sensore infrarosso per il controllo accessi, funzionalità di tracciamento beni/animali (persone?), sistema di sicurezza per smartphone, motion e fitness tracker, gestione esposizione ai raggi uv, pulsante programmabile. Piccolo e pure colorato ed altro ancora. Preordine su Indegogo a…

28/07/2016 / IoT

Tracker (bluetooth low energy, crowd gps) e bottone (press, press & hold) in un unico oggetto. E’ Pebblebee Stone, app dedicata iOS e Android, canale disponibile per IFTTT, costo relativamente contenuto ($30/cad.). Ottimo per piccoli lavori di automazione e per la prototipazione rapida di scenari più ampi.

25/07/2016 / IoT

C’è ancora molta strada da fare, allacciate le cinture, in questo settore. Vinli, però, progetto finanziato su Indiegogo, è disponibile sul mercato. Dispositivo da collegare alla porta OBD-II della propria auto per trasformarla in un oggetto connesso e, di conseguenza, diventare fornitore di servizi (in-car wifi, assistenza in emergenza), produttore di dati, sistema monitorato, etc. etc.

20/06/2016 / IoT

Sono stati tra i primi ad intuirlo. La “vera” Internet of Things, quella già pronta ad offrire soluzioni funzionanti, si chiama Web of Things. Non fosse altro perché lassù, “in alto nello stack”, uno standard -una lingua franca- già esiste(*). E funziona. “EVRYTHNG is the Internet of Things Smart Products Platform that connects any consumer product to the Web, and manages…

16/06/2016 / IoT

Sensori, oggetti connessi (IoT). Piattaforma di raccolta ed analisi dei dati (BigData, Analytics). Sistema di near-realtime alerting. Security. Openness (API). E’ Samsara, progetto nato dai creatori di Meraki (oggi Cisco). Ce la farà? Ci sono tutti i presupposti, vedremo. Intanto proviamolo (“try for free“) e leggiamo -qui sotto- con quante sfaccettature si presentano al mercato. The New Data Platform for…

27/04/2016 / IoT

Tra le molte situazioni che Singapore sta implementando per diventare, a tutti gli effetti, ancora più smart city di quanto non sia già, mi ha colpito questa: “Singapore has also tested systems using citizens’ smartphones to measure the bumpiness of bus rides, which could indicate road maintenance requirements”. Qui da noi, probabilmente, dovremmo “mettere in mute” accelerometri ed oscilloscopi vari.…