Sul frecciargento Roma-Dacca

Uno di quegli incontri fortuiti, la cui ‘colpevolezza‘ è attribuibile solo al fato. Di rientro da Roma, un qualsiasi ed umido venerdì d’inverno, nei sedili a fianco il mio -siamo sul frecciargento Roma/Milano- si accomodano tre gentili signori. Iniziano, anzi continuano, i loro discorsi iniziati altrove –difficile non ascoltarli, vista la vicinanza- alternando agevolmente l’italiano […]

Parli più forte, non la sento!

D’accordo, questo è un caso patologico, ma il mio bisnonno -contadino d’altri tempi- che voleva solo informarsi sull’orario di un treno, adesso è veramente arrabbiato con questo signor Server che si ostina a non rispondere. Leggi anche: Non Pronto Treno Come sta gesticolando Snapback? Non proprio 300 all’ora, però… Navigare sicuri con Qustodio Arial, Tahoma […]

Frecciarissa

Il Frecciarossa che mi porta a Roma è stato declassato Frecciargento: meno servizi, meno comfort, stesso prezzo. Col cambio, poi, il sistema di prenotazione è impazzito: posti assegnati più volte e conseguenti discussioni tra i “notaspesati” sindacalisti di Parma e quelli di Modena. Leggi anche: Io li odio i nazisti dell’Illinois Collisione alla stazione Tiburtina […]

Collisione alla stazione Tiburtina

Niente paura, nessun ferito: solo qualche collisione tra pacchetti targati Frecciarossa e Italo. (visto oggi a Roma, stazione Tiburtina). Leggi anche: L’Istituto Comprensivo numero 3 di Renazzo Io li odio i nazisti dell’Illinois Qualcuno volò… giù dal finestrino. Errori di orografia Frecciarissa

Io li odio i nazisti dell’Illinois

Oggi pomeriggio ho chiamato al telefono Mauro Moretti, amministratore delegato di Trenitalia, per manifestare il mio pacato disappunto su quanto accadutomi oggi. Più di un’ora su strade innevate, all’alba, per raggiungere la stazione di Piacenza e scoprire che il Frecciarossa per Roma era stato cancellato (non me lo potevate dire/scrivere/cinguettare prima?). Mauro, lo chiamo così […]

Non Pronto Treno

D’altronde chi poteva mai immaginare che proprio nel giorno più critico, quando molti treni vengono cancellati causa neve, più di tre clienti contemporaneamente utilizzassero l’app di Trenitalia per sapere di che morte morire. #fail Leggi anche: Ooops, avevamo capito male: non “Dieci minuti di ritardo” ma “Treno cancellato”. (era “Uno per ogni centimetro di neve”) […]