Non è mai troppo tardi

vocabolario italiano

Incappando in questo post, l’altro giorno, sul blog di Luisa Carrada (link: Il Mestiere di Scrivere), è partita in automatico una frase che, purtroppo, ripeto spesso: quella del “Ma quanto ha fallito, negli ultimi decenni, la scuola elementare?!?“. Questa volta, però, l’unico neurone che mi è rimasto è riuscito ad elaborare, a tempo di record, un pensiero su questo piccolo frammento dell’articolo:

“Un videocorso sulla scrittura per i 40.000 dipendenti di uno dei maggiori gruppi bancari europei, fatto di videolezioni, esercizi, approfondimenti”.

Che sia il modo giusto, la volta buona -ha sussurrato il neurone- per poter leggere una mail, un’offerta economica, un documento qualsiasi, scritto, finalmente, in italiano correggiuto?



Also published on Medium.