Tag: legge

12/09/2017 / Scrivere

Incappando in questo post, l’altro giorno, sul blog di Luisa Carrada (link: Il Mestiere di Scrivere), è partita in automatico una frase che, purtroppo, ripeto spesso: quella del “Ma quanto ha fallito, negli ultimi decenni, la scuola elementare?!?“. Questa volta, però, l’unico neurone che mi è rimasto è riuscito ad elaborare, a tempo di record, un pensiero su questo piccolo frammento…

10/06/2017 / Sicurezza

Leggere le notifiche degli smartphone dei colleghi, oramai, è diventato un passatempo. Colorata parentesi di qualche grigia riunione in ufficio, certo, ma evidente problema di sicurezza. Non tanto nel venire a conoscenza dei vari “Passa tu a prendere il pane” o, nei casi più felici, “Ti aspetto, non vedo l’ora di abbracciarti“, di qualche amorevole compagna; quanto, ad esempio, nel…

30/09/2016 / Scrivere

“Nato il 2 di Giugno 1946“, di Michele Agostino. “Il mio esordio letterario“, così l’amico e collega Michelino presenta il suo primo affaccio dalla loggia dei pennivendoli. Qui sotto la presentazione del libro; ancor più a sud, invece, la mia recensione. “Libero nasce il 2 Giugno 1946. Come la repubblica. Nasce in Sicilia a Racalmuto, il paese di Leonardo Sciascia. Suo padre Alfio, professore…

11/09/2013 / Dati

Dalla recente apertura della Gazzetta Ufficiale da parte del suo “editore” è nato il progetto OpenGazzettaUfficiale.it, opera di Giovanni Pirrotta. Ecco come Giovanni lo presenta: “(…) complici le ferie estive e il mio pallino per gli Open Data, ho immaginato quindi un meccanismo di accesso alle gazzette ufficiali in modo strutturato, in grado di automatizzare il processo di elaborazione e di…

30/11/2012 / Legale

Una buona notizia: la fine della crisi è vicina; si legge quasi tutta la scritta! [titolo, cit. 1965]

25/09/2012 / Business

Perché dovremo pur inventarci qualcosa, no?!?

15/04/2012 / Business

Regione Umbria, Legge Regionale 25 luglio 2006, n. 11 (#opensource). Articolo 1. Finalità della legge La Regione, nel rispetto della normativa statale in materia di informatizzazione della  Pubblica Amministrazione, di seguito P.A.,favorisce il pluralismo informatico, garantendo l’accesso e la libertà di scelta nella realizzazione di piattaforme informatiche, eliminando altresì ogni barriera dovuta a diversità di standard. L’amministrazione regionale, nel rispetto…

24/06/2008 / Cattivik

Io il cane non ce l’ho; quasi quasi ne prendo uno e poi non lo abbandono. Conviene, perchè il nonno all’ospizio non riuscivo ancora a detrarlo.