Uno sguardo al passato per vivere meglio il futuro

The Public Domain Review è una raccolta impressionante di contenuti del passato: immagini, audio, video e testi di ogni genere, arte, letteratura, cronaca ed altro ancora. Sono contributi di publico dominio, gratuitamente accessibili, con quel “tocco in più” dato da chi li organizza per essere usufruiti con facilità ed intelligenza. Si va dalla simpatica galleria “Correct […]

Contenitore: ok. Contenuti?

Collect è una nuova app sviluppata da WeTransfer, quelli del trasferimento veloce e sicuro di file di grandi dimensioni. L’intento è quello di non farci dimenticare più nulla, collettivamente. “Collect is the best way to organize your ideas. Save content from across your apps and bring it together for your friends, your team, or just […]

Imparare molto di più da un TED Talk

TED, il suo format ed i suoi contenuti non hanno bisogno di presentazioni. Iris AI, applicato al TED, invece sì. Trattasi di un servizio in sé semplice, anche se il motore di AI (Artificial Intelligence) che lo alimenta non lo è affatto: una volta inserito il link di un TED Talk a piacere, Iris AI […]

New York Public Library: 670.000 pezzi di storia in digitale

La New York Public Library rilascia più di seicentomila digitalizzazioni, tra fotografie, disegni, manoscritti ed illustrazioni; di provenienza ed epoche varie. Accessibili anche via API, per un consumo moderno dei contenuti. (In foto: “Italian family in Chicago tenement” – NYPL catalog ID (B-number) : b11970058).

Beacons “gratis” in arrivo da Facebook

Gestite un’attività con annessa pagina facebook? Volete interagire con i vostri “clienti” via beacons? Se avete risposto sì ad entrambe le domande, Facebook Bluetooth Beacons potrebbe fare al caso vostro: richiedete gratuitamente i dispositivi (beacons), installateli nei punti strategici della vostra attività e configurateli visitando questa pagina. Connect with your customers Facebook Bluetooth® beacons are free for you […]

Google e la scuola: Tech Tips for Teachers

Quasi tutti i player dell’Information Technology, dai più grandi ai più piccini, si stanno da tempo interessando ai temi dell’Education, settore in fermento e -per ragioni storiche– ricco di opportunità. Google, tra i tanti, ha già a portafoglio l’offerta Classroom, che integra le Google Apps for Education con funzionalità di gestione della classe e della didattica, di collaborazione, di produzione e fruizione dei […]