Sebastiano Vigna, casualità all’Italiana

sebastiano vigna

Questa me l’ero persa. Google -e molti altri– no.

Sebastiano Vigna, matematico, docente dell’Università degli Studi di Milano, ha “messo una pezza” alla funzione random di javascript, riscrivendo l’algoritmo (xorshift128+) e rilasciandolo open source. Bene, bravo… 0,374bis!