Profumo di Schoology

Pubblicato Etichettato come Scuola

Mentre il ministro Profumo firma il decreto per l’adozione del libro scolastico digitale (mille interrogativi -lo sappiamo- ma speriamo bene!), qui “ci si prepara” allargando l’obiettivo, scovando qua e là piattaforme interessanti per il digital learning, in senso lato. Schoology è una di queste che ci accingiamo a provare (seppur solo in inglese, per ora). Resta la convinzione che, oltre alla bontà dei tool e la preparazione di insegnanti ed operatori, solo un ‘approccio aperto‘ potrà risultare vincente. Aperto nel senso di possedere i propri dati (esportabili), le proprie relazioni e di potersi interfacciare facilmente ad altri sistemi (standard, no lockin, etc).