Living on the edge

cellulare non prende

No, niente Aerosmith. Molto peggio. Del tipo che ultrabanda, innovazione, quattro o cinqueggì, startup, digitalizzazione, Rio Bo’ e Biancaneve… e poi ti trovi in pieno centro a Milano, a mille centimetri di distanza dalla cella gsm più vicina, e lo smartphone -inesorabile, lassù in alto a sinistra- dice “E”, come ecchecc… ehm, Edge. Evviva!



Also published on Medium.