La saggezza dell’improvvisazione

Pubblicato Etichettato come Cool, Personale, Scrivere

La saggezza dell'improvvisazioneNicola è un ex collega, un amico, che per hobby si è messo a fare l’editore; ci siamo incontrati qualche tempo fa, un aperitivo ed una chiacchiera riguardo la nascita di questa esperienza e sul primo libro edito dalla casa: “La saggezza dell’improvvisazione“, dell’Americana Patricia Ryan Madson (titolo originale “improv wisdom“). Ho letto il libro, mi è piaciuto; l’ha letto anche Erika che, molto più autorevolmente del sottoscritto, l’ha brevemente recensito. Qui di seguito:

“Per una persona come me che tende a pianificare quasi ogni aspetto della propria vita lavorativa e non solo – dico quasi perché nonostante i miei sforzi non riesco ad avere tutto sotto controllo – le tecniche dell’improvvisazione rappresentano una sfida non da poco. Eppure la lettura di questo libro è stata una epiphany, ovvero una rivelazione improvvisa di una verità nascosta.

Dire di sì, essere flessibile, prestare attenzione, sbagliare sono tra le “massime” dell’improvvisazione descritte nel libro ‘La saggezza dell’Improvvisazione. Non Pensare, agisci’ di Patricia Ryan Madson. Lo stile del libro è piacevolmente leggero così come le lezioni sull’improvvisazione che appaiono immediatamente applicabili alla vita di ogni giorno.

L’improvvisazione viene da sempre associata al mondo del teatro, in particolare questa tecnica diventò fondamentale con la Commedia dell’Arte nata in Italia nel XVI secolo. Gli attori non seguivano un copione bensì un canovaccio chiamato anche scenario. Elementi fondamentali dell’improvvisazione teatrale sono il lavoro di gruppo, la comunicatività e la capacità di prendersi dei rischi, poiché gli attori non sanno che cosa faranno i loro compagni in scena. Importante è anche la rapidità nel prendere decisioni e l’adattamento alle situazioni impreviste che si possono verificare durante gli spettacoli. 

Gli esperti di formazione aziendale sarebbero tutti concordi nel sostenere che questi elementi sono cruciali nell’ambito lavorativo ma di certo anche nella sfera personale.

Patricia Ryan Madson riesce, infatti, a mostrare con semplici ma illuminanti esercizi come servirsi delle regole dell’improvvisazione nella nostra vita quotidiana rendendola più semplice ma allo stesso tempo più ricca e gioiosa.

Tra i miei preferiti c’è il capitolo della massima “Presta attenzione”: quest’ultimo è uno strumento incredibilmente sottovalutato. Quanti spunti, idee ed informazioni potremmo recuperare se spostassimo il focus da noi stessi a ciò e a coloro che ci circondano. A volte, come si legge nel libro, non è necessario andare alla ricerca forsennata dell’idea creativa, basta scoprire ciò che già abbiamo con occhi diversi.

Trovo quindi la lettura di questo libro molto utile per chi desidera diventare più aperto, flessibile, spontaneo e reattivo non solo in ambito personale ma anche in ambito professionale“. E.S.

Nicola presenterà il libro al Teatro del Vigentino, a Milano, Sabato 29 Settembre alle 20:30. Qui e di seguito i dettagli dell’evento:

“Impara alcune semplici tecniche usate da sempre da attori e musicisti, e scopri come applicarle alla tua vita” abbiamo il piacere di invitarvi alla presentazione di questo nuovo libro di Patricia Ryan Madson, ricco di spunti e di idee utili a migliorare la nostra vita. Ed.Barbi Editore, prezzo 20 € sconto Vigentino 20%
E subito dopo lo spettacolo “Match d’Improvvisazione Teatrale” ingresso gratuito. Gradita la prenotazione. “Sii te stesso, il mondo adora l’originale” Ingrid Bergman