Perversioni

Venerdì mattina, un autogrill qualsiasi di una qualsiasi area di sosta della bassa padana. Lunga coda alla cassa. Quasi il mio turno, davanti a me un solo signore. Ben vestito, dai modi educati, distinto. Chiede un caffè. Scontrino. Paga. Poi chiede un pacchetto di sigarette, quello piccolo perché sta cercando di smettere. Scontrino numero due. […]