Ticchettìo di novembre

Rumore(*), dice Treccani; suono, direbbe il direttore commerciale. Soave, intenso. Di polpastrelli che affondano nelle morbide tastiere; di parole che si compongono, di frasi che si formano, di numeri che si appalesano, di offerte che si presentano. Fine novembre. E’ quasi dicembre, direbbe il calendario; è finito l’anno, direbbe il direttore commerciale. (*) ticchettìo s. m. […]