Tag: nazionale

13/11/2017 / Sport

Ultimamente vanno molto di moda, soprattutto in contesti aziendali: sono le(?) Soft Skills, quella famigerata combinazione di capacità, attitudini, comportamenti, tratti caratteriali che, se liberati -quasi esaltati- consentono ad un individuo di operare meglio in ambiti sociali, comunicativi e lavorativi. La Eastern Kentucky University si è pure presa la briga di catalogarne alcune, forse le principali: Communication – oral speaking capability, written,…

16/03/2016 / Sicurezza

Presentato qualche giorno fa, provenienza Università La Sapienza di Roma, Prof. Baldoni, rimasto in consultazione pubblica fino ad inizio gennaio 2016, è il Framework Nazionale per la CyberSecurity (Cyber Security Report 2015). Un documento ben fatto, a disposizione di aziende pubbliche e private, per mettere un po’ di ordine in tema di sicurezza. Non la soluzione ad uno specifico problema ma…

07/05/2015 / Life

Il dominio parla al singolare, il sito scrive al plurale (miii, che rompi!); manca ancora la sezione “Smart Citizen“, ma Italian Smart Cities è un’ottima fotografia di quanto fatto sin qui -da queste parti- in termini di ‘trasformazione intelligente‘ del nostro vivere quotidiano. “Italian Smart Cities è la piattaforma nazionale promossa e realizzata da ANCI che raccoglie le esperienze progettuali implementate dalle…

15/11/2013 / Sourcesense

Questa volta intervengo anch’io, ore 10:50, facendomi anticipare da un titolo alquanto esotico (“Licenze Open Source, API, interoperabilità, motori di una nuova web economy“). Se passate da quelle parti… Organizzato da Red Turtle, Sourcesense è lieta di invitarvi all’evento Unioncamere Emilia Romagna presenta RIOS, Rete Italiana Open Source Sourcesense è tra le aziende fondatrici di RIOS, punto di riferimento nazionale…

23/03/2012 / Cattivik

La Lega non…

22/07/2011 / Life

Nella lettera di Piero, pubblicata qualche giorno fa su Italians (Beppe Severgnini, Corriere della Sera), c’è molta della quotidianità del mondo lavorativo odierno. Peccato per l’ingegnere impiegato a far altro, peccato per quell’altro che non avrà mai il posto impegnato dall’ingegnere. Ma soprattuto peccato per l’altro ingegnere ancora -quello più giovane- cresciuto con l’idea del “meglio all’estero che qui”, a…