Tag: cashless

11/06/2015 / Money

Da cashlesscity.it, intervista doppia. La prima settimana Cashless di Fiorenza e Luca è stata positiva. Con due annotazioni curiose: «Se dovessi vivere cashless dovrei smettere di fumare», è il commento di Fiorenza di fronte alla difficoltà di usare le carte elettroniche dai tabaccai. Luca, invece, è piacevolmente sorpreso di aver potuto pagare cashless dal panettiere e stupito da un fatto:…

13/05/2015 / Money

Prosegue l’avventura da pioniere di Cashless City Bergamo. Tra una transazione e l’altra, questa settimana bevuti ben due caffè senza avere monetine in tasca, ho scambiato quattro chiacchierare con amici e conoscenti riguardo all’iniziativa: dall’amico in coda in cassa al supermercato, convertito ‘seduta stante’ a self-checkout e pagamento elettronico, all’anziano parente, non ancora possessore di carta di credito “Perché… non c’è veramente…

04/05/2015 / Money

Bergamo è pronta, Bergamo è Cashless City. Il weekend del pioniere, quello lungo del primo maggio, è occasione ghiotta per mettere alla prova il capoluogo Orobico. Si parte dal centro: viale Papa Giovanni, piazza Matteotti, via XX Settembre, piazza Pontida e ritorno: il risultato sfiora l’en plein per quanto riguarda i pagamenti con carta di credito, mentre è ancora deficitaria la…

28/04/2015 / Money

Inizia oggi la mia avventura da pioniere di Cashless City Bergamo, che racconterò nei prossimi giorni qui, sul blog. Day 0: pronti, partenza… occhio e via! Il primo giorno, anzi il giorno zero, interlocutorio e di preparazione, inizia con una nota di colore, quasi dolente: in mattinata mi arriva una email da Cartasi che notifica l’avvenuta registrazione della nuova carta di credito (prepagata,…

23/04/2015 / Reportage

Nei prossimi giorni Bergamo si “trasformerà”, pioniera in Italia, nella città senza contante; parte Cashless City, progetto finalizzato alla diffusione dei sistemi di pagamento elettronico, promosso da diversi operatori del settore. Io, in anteprima, insieme ad altri nove fortunati, proverò l’ebbrezza di pagare un caffè sul Sentierone con una carta di credito, raccogliendo -spero- il favore dei commercianti. Per tutto…