Pebblebee Stone: tracker e bottone all-in-one

Tracker (bluetooth low energy, crowd gps) e bottone (press, press & hold) in un unico oggetto. E’ Pebblebee Stone, app dedicata iOS e Android, canale disponibile per IFTTT, costo relativamente contenuto ($30/cad.). Ottimo per piccoli lavori di automazione e per la prototipazione rapida di scenari più ampi.

Mapwize, briciole digitali per i nuovi Pollicino

Startup francese, Mapwize promette di guidarci all’interno di uffici, supermercati, ospedali e building vari. Una sorta di GPS per interni; accessibile via app o API/SDK (iOS, Android, JS). Molto più interessanti, a parer mio, gli “effetti collaterali” di integrazione del multi/omni-canale e del marketing di prossimità. THE PLATFORM FOR GUIDING VISITORS INSIDE EVERY BUILDING Improve […]

Google e la scuola: Tech Tips for Teachers

Quasi tutti i player dell’Information Technology, dai più grandi ai più piccini, si stanno da tempo interessando ai temi dell’Education, settore in fermento e -per ragioni storiche– ricco di opportunità. Google, tra i tanti, ha già a portafoglio l’offerta Classroom, che integra le Google Apps for Education con funzionalità di gestione della classe e della didattica, di collaborazione, di produzione e fruizione dei […]

Digital Audio Broadcasting: perché non decolla?

Sto “giocando” da qualche tempo col DAB e, sebbene questa tecnologia sia destinata a rimpiazzare la tradizionale modulazione di frequenza (FM), credo gli manchi ancora qualcosa. Provate ad ascoltare un canale qualsiasi in una zona di copertura debole: la radio si ammutolisce. Non sarebbe meglio simulare, “scimmiottando” la cara e vecchia FM, qualche fruscio di fondo, un […]

Si ascoltava meglio quando si ascoltava peggio. La musica.

Ci pensavo stasera, dopo cena, quando con la 9-enne che ‘gira per casa‘ stavo ascoltando un po’ di musica alla TV; ho dovuto cambiare canale -repentinamente- non so bene se per le immagini o per le parole (nb: in Inglese). Forse stavo meglio io nel 1979, quando per sentire la musica(*) non c’era bisogno di […]

“Il canale deve andare avanti da solo” (cit.)

Vi auguro una buon inizio settimana, lavorativa o vacanziera che sia, condividendo una perla rubata allo pseudo-Channel Manager di turno, oggetto di questo post; il quale, non contento, rincara la dose –è lunedì anche per lui!– con un laconico “Se avessi delle opportunità, perché dovrei darle a voi?!?“. Yeaah! Godetevi, invece, la frescura del “mio” […]