Si ascoltava meglio quando si ascoltava peggio. La musica.

Ci pensavo stasera, dopo cena, quando con la 9-enne che ‘gira per casa‘ stavo ascoltando un po’ di musica alla TV; ho dovuto cambiare canale -repentinamente- non so bene se per le immagini o per le parole (nb: in Inglese). Forse stavo meglio io nel 1979, quando per sentire la musica(*) non c’era bisogno di vedere uno stupido video ed ascoltare delle stupide parole.

[*] “sentire la musica”: sta per “sentire la musica”; letterale, da buon musico-musicista.