Al via Bergamoscienza 2011

Sempre più lungo, sempre più pregno di eventi, sempre più interessante. Al via Bergamoscienza 2011, dal 1 al 16 Ottobre, con tantissime conferenze, mostre e laboratori aperti a tutti. Grandi e piccini potranno vivere la magia della normalità in cui noi tutti viviamo; con la possibilità di fermarsi ad osservare, cercare di comprendere e curiosare nell’universo che ci circonda. Dalla chimica alla fisica, senza scordare arte e divertimento, in una cornice -la città di Bergamo- piacevole ed accogliente. Insomma, da non mancare. Sabato 15, segnalo, la giornata molecolare con “lo speciale cruciverba chimico realizzato dall’enigmista Stefano Bartezzaghi”.

Dal sito: “BergamoScienza è un Festival di divulgazione scientifica che dal 2003, grazie all’intuito e alla volontà di un gruppo di amici, Soci dell’Associazione Sinapsi, coinvolge la città proponendo un programma fitto di eventi gratuiti. Lo scopo è portare la scienza “in piazza” e renderla fruibile a tutti, soprattutto ai giovani e alle scuole. 
Nel 2005 è nata l’Associazione BergamoScienza: tra i Soci Fondatori vi sono, oltre al gruppo ideatore del progetto, l’Università degli Studi di Bergamo, l’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Bergamo, Confindustria Bergamo e UBI Banca. Con il Comune di Bergamo e la Provincia di Bergamo tra i Soci Ordinari, la manifestazione si svolge quest’anno con l’Adesione del Presidente della Repubblica. 
Sono molti gli eventi che rendono il Festival, in programma ogni anno nelle prime due settimane di ottobre, una manifestazione di grandi scoperte, incontri ed emozioni: conferenze, tavole rotonde,  mostre, laboratori interattivi, spettacoli e molto altro fanno di BergamoScienza uno degli appuntamenti più attesi dell’autunno. Diverse iniziative tra cui l’Autobus della Scienza, Le Vetrine della Scienza, il concorso Fotografa BergamoScienza contribuiscono a renderlo ancora più ricco e speciale“.

Post tags