Strumenti per Excel-lere.

Pubblicato Etichettato come Business, What?!?

Era il 1996, giovine e freelance, fui ingaggiato da un system integrator per un intervento tecnico presso il fornitore d’energia numero due in Italia. Ero l’esperto di Excel (wow!!!) e quest’azienda aveva qualche problemino proprio col giocattolino: avevano implementato tutto il controllo di gestione con circa 4.000 fogli di lavoro connessi tra loro, gestiti dalla storica “signora della contabilità”; Excel e la signora si erano letteralmente persi nel mare magnum di righe, colonne e link.

Anno 2013: conosco ancora molte aziende, grandi multinazionali leader nei rispettivi settori, che affiancano Excel a complessi sistemi ERP, normalmente estraendo dati da quest’ultimo ed utilizzando il foglio di calcolo a mo’ di cruscotto decisionale, una sorta di business intelligence. Rischi legati alla duplicazione dei dati, via copia e incolla, inclusi.

A quanto pare non sono il solo ad osservare il fenomeno e l’articolo che segue merita di essere letto:

The Importance of ExcelBy James Kwak

I spent the past two days at a financial regulation conference in Washington (where I saw more BlackBerries than I have seen in years—can’t lawyers and lobbyists afford decent phones?). In his remarks on the final panel, Frank Partnoy mentioned something I missed when it came out a few weeks ago: the role of Microsoft Excel in the “London Whale” trading debacle. The issue is described in the appendix to JPMorgan’s internal… [continua]