MacBook e iPhone USB tethering: cosa fare quando non funziona

Pubblicato Etichettato come Mobile, Tecnologia

Il personal hotspot dell’iPhone può essere usato, via cavo USB o Bluetooth, per far accedere i dispositivi associati/collegati ad internet. Capita, ed è stato il mio caso in occasione dell’upgrade a iOS6, che la modalità USB Tethering smetta di funzionare (sintomo: l’iPhone si sincronizza regolarmente con iTunes, il personal hotspot -quando abilitato- rileva il MacBook collegato ma l’interfaccia di rete non viene abilitata). Ecco di seguito una soluzione rapida ed indolore, trovata qui, che ha funzionato al primo colpo:

1: Scaricare questo file: The File Fab11 Posted

2: Aprire il Finder e premere i tasti “cmd + shift + G”

3: Nella finestra che si apre incollare il testo seguente e premere invio: /System/Library/Extensions/AppleUSBEthernetHost.kext/Contents/MacOS/

4: Sostituire il file presente in questa cartella (AppleUSBEthernetHost.kext) con quello scaricato al punto 1

5: Eseguire “Disk Utility” > selezionare il disco del MacBook (Macintosh HD) > “Repair Permissions” (può impiegarci qualche minuto)

6: Reboot della macchina