Blùffo quindi fono

Pubblicato Etichettato come Cattivik, Life, What?!?

Casa, ore 20, cena in corso; driiin, driiin, driiiiiiiin. Il “solitotelevendisturbatore (una lei, questa volta):

Lei: “Buonasera Signor Luca. Lei è stato prescelto… bla bla… fortunato… bla bla… comodato gratuito… bla bla… depuratore acqua domestica”

Io: “Grazie molte, ma qui c’è la casa dell’acqua comunale”

Lei: “Aaaah, quell’acqua è microfiltrata! Va bevuta entro 24 ore, poi diventa peggio di quella del rubinetto”

Io: “Ah. Ma lei sa che mestiere…?” (mi interrompe)

Lei: “Noooo, non mi dica; lei fa il chimico. Accidenti, li becco tutti io. Ma allora non è proprio vero quello che mi fanno dire?”

Tut-tut-tut-sigh-tut-tut-tut-tut…