Le ragazze di oltre Mozzanica

Pubblicato Etichettato come Personal

Beppe Severgnini intervistato da Bergamonews:

Noi Cremaschi consideriamo Bergamo come una sorella maggiore.
Il dialetto bergamasco e’ facilmente comprensibile per me perche’ il mio dialetto e’ un po’ piu’ addolcito ma le parole sono quelle, le forme sono quelle.
Mi piace molto l‘accento bergamasco sulle labbra delle donne, l’ho sempre detto che lo trovo sensuale. E… posso dirlo…? Stessa cosa per dell’accento Bresciano… La gente pensa sempre che io stia scherzando, ma io lo dico sul serio.
Probabilmente dipende anche da un imprinting giovanile, quando se la ragazza era di oltre Mozzanica o oltre Orzinuovi, si aprivano per noi ragazzi posti affascinanti delle bellezze della Lombardia del Nord – Est.