Rimbocchiamoci le anime

Le cronache odierne raccontano molto meglio del sottoscritto l’elezione del nuovo Papa, Francesco. In serata la fumata bianca e, tempo qualche minuto, il mondo intero si sintonizzava su Piazza San Pietro; inutile fare zapping, quasi a ricordare le migliori emissioni a reti unificate di un tempo. Anzi, di più. Divertitevi con le sempre sottili battute “a la Spinoza”, sorridete sulle sgrammaticate bacheche facebook che danno per certo il nuovo pontefice compagno di merende dei più loschi trafficanti d’anime. A me, invece, piace pensare che quella “fine del mondo”” da lui citata, quella da dove saremmo andati a prenderlo, non sia solo un luogo geografico. Bene, allora: “rimbocchiamoci le anime” e avanti così!

Post tags