Quando Larry Ellison si fece crescere la barba

Charlie Rose è un giornalista americano che seguo da tempo; serio, ma non troppo serioso, spazia dalla politica alla tecnologia con assoluta disinvoltura, portando nel suo studio -che io ricordi così “buio” da anni- personaggi di ogni genere. In Italia è possibile seguirlo tutte le sere, alle 20, su Bloomberg. Il suo sito, sopratutto la sezione video, è un immenso e moderno archivio storico: vi si possono ritrovare molte delle interviste effettuate dalla metà degli anni ’90 ad oggi. Ecco quindi rispuntare:

Ed ancora, della serie “connazionali alle prese con la lingua Inglese“:

Molto materiale per vivaci retrospettive, non credete?