Explidea, gli artigiani degli ‘explainer video’

La figura dell’artigiano mi ha sempre affascinato, a maggior ragione se del mio settore, e questi di Explidea sono davvero bravi. “Realizzare un video entusiasmante significa creare una storia veramente creativa e coinvolgente. Studiamo il tuo prodotto/servizio/idea per scrivere da zero uno script personalizzato in grado di comunicare efficacemente il tuo messaggio“.

PRISM, non su Fox Crime

Dallo scandalo scoppiato recentemente in US, oggetto il programma di controllo delle comunicazioni (PRISM) messo in piedi dalla National Security Agency, emergono due considerazioni importanti: sarebbe bello se tutto il software usato per l’analisi di questi big data venisse rilasciato in open source; alla NSA hanno bisogno di qualcuno che sappia usare (decentemente) powerpoint (non vi è […]

Dai la cera, togli la cera.

Una spenta “curva centrodestrosa“, fuori da Montecitorio, protesta contro l’ipotesi Prodi al Quirinale. Il capoclaque, panino imbottito in mano, confonde mortadella con porchetta. Chissà quando gli toccherà parlare di IRI, Telekom Serbia e sedute spiritiche varie. [Parafrasando]: prepararsi, studiare, prepararsi, studiare, prepararsi…

Si ascoltava meglio quando si ascoltava peggio. La musica.

Ci pensavo stasera, dopo cena, quando con la 9-enne che ‘gira per casa‘ stavo ascoltando un po’ di musica alla TV; ho dovuto cambiare canale -repentinamente- non so bene se per le immagini o per le parole (nb: in Inglese). Forse stavo meglio io nel 1979, quando per sentire la musica(*) non c’era bisogno di […]

Martelli, pizza e smartphone: arriva il Mobile 3.0

Prendete un device mobile con tanti sensori a bordo; aggiungete una piattaforma software che vi consenta di scrivere applicazioni consapevoli del contesto in cui operano (tempo, spazio), un buon programmatore e -soprattutto- degli ottimi casi d’uso, eccellenti idee. Ecco a voi il Mobile 3.0 (così dice Scoble, con un po’ troppa enfasi, a dir la […]

Buono a sapersi: Google e Polizia di Stato ci raccontano l’internet sicura

Una bella iniziativa, “Buono a sapersi“, progetto congiunto di Google e Polizia di Stato, con interventi divulgativo-formativi presso le scuole dei capoluoghi Italiani (insegnanti/dirigenti scolastici in ascolto, qui come partecipare al progetto): Gli incontri formativi si terranno nelle scuole durante la terza settimana di ogni mese, in contemporanea in tutti i capoluoghi di provincia italiani. […]