Un consiglio: disabilitate le notifiche nella schermata di blocco dello smartphone

Leggere le notifiche degli smartphone dei colleghi, oramai, è diventato un passatempo. Colorata parentesi di qualche grigia riunione in ufficio, certo, ma evidente problema di sicurezza. Non tanto nel venire a conoscenza dei vari “Passa tu a prendere il pane” o, nei casi più felici, “Ti aspetto, non vedo l’ora di abbracciarti“, di qualche amorevole […]

Presence Security Pack: la tua casa sotto controllo

Nata come app per trasformare uno smartphone in dispositivo di videosorveglianza; finanziato, poi, tramite Indiegogo il progetto di aggiungere altri dispositivi all’impianto di sicurezza. Il Presence Security Pack ora è realtà, funziona e si può acquistare qui. Leggi anche: 3rdeye, stop agli incidenti da WhatsApp Safer Internet Day, 11 febbraio 2014 The Internet of non […]

La patatina non tira più. Ma spia.

Una telecamera particolare puntata, a distanza, su un pacchetto di patatine; due persone dialogano nelle sue vicinanze. Le onde sonore provocano impercettibili, apparentemente, vibrazioni sulla superficie del pacchetto di patatine. Un algoritmo traduce queste vibrazioni, riprese dalla telecamera, in suoni, ricostruendo l’intero dialogo. Senza bisogno di microfoni e da lontano. Scenari quasi apocalittici per i privacy&security-fanatici. Extracting audio […]

Un Framework Nazionale per la Cyber Security

Presentato qualche giorno fa, provenienza Università La Sapienza di Roma, Prof. Baldoni, rimasto in consultazione pubblica fino ad inizio gennaio 2016, è il Framework Nazionale per la CyberSecurity (Cyber Security Report 2015). Un documento ben fatto, a disposizione di aziende pubbliche e private, per mettere un po’ di ordine in tema di sicurezza. Non la soluzione […]

Passphrase.io, una cassaforte nascosta nel browser

Il meccanismo è tanto semplice quanto potente: da una finestra del browser accedete a passphrase.io, inserite una parola o frase di accesso ed associate a questi del testo libero. Una volta salvato, il contenuto potrà essere recuperato utilizzando la stessa parola o frase inserita la prima volta. “Segreti” che rimarranno tali perché cifrati (AES256), ma recuperabili […]