Led Zeppelin featuring Cristina d’Avena

 Un tempo i vecchi saggi tramandavano il verbo, senza contraddittorio, alle generazioni future. Oggi, invece, ci consigliano di ascoltare i più piccoli, innocenti espressioni di verità. Invertendo l’ordine dei fattori il prodotto non cambia: date un’occhiata al video, divertente, per capire da dove arriva veramente (tutta) la musica moderna!

Come faceva quel pezzo dei Led Zeppelin?

Un po’ come accadeva a noi “rocchettari” sul finire degli anni ottanta: musicassetta con il nuovo pezzo dell’artista preferito, mangianastri con funzione di rew e ff rapidi, ascolto e trascrizione degli accordi, ascolto e trascrizione degli accordi, ascolto e trascrizione degli accordi… e così via, all’infinito. Accade ancora oggi, come allora, con qualche “piccola differenza”: niente […]

Dies Irae

Invitato da amici, ho assistito di recente alla prima della Messa di Requiem, composizione sacra di Giuseppe Verdi del 1874 per coro, voci soliste ed orchestra, dedicata ad Alessandro Manzoni (coro e orchestra laVerdi di Milano, direttore John Axelrod). Una potenza impressionante (gustatevi anche questo Abbado 1982).